Inter alla ricerca di un difensore: in discesa la pista Diakhaby?

0

Uno dei protagonisti dell’altalenante Valencia di Rino Gattuso è certamente il centrale Mouctar Diakhaby. Il calciatore guineiano è stato una delle colonne portanti dell’allenatore calabrese, con il quale ha messo a segno anche due reti in questa stagione, al netto di 10 presenze. Ha saltato solamente le ultime partite per un infortunio alla coscia.

Il difensore 25enne fu acquistato nell’estate del 2018 dal Lione, per una cifra vicino ai 15 milioni. Sul calciatore c’erano tante aspettative positive, tanto è vero che immediatamente dopo il suo acquisto fu fissata una clausola di 100 milioni di euro. A causa delle ultime stagioni deludenti del club valenziano, il valore e le caratteristiche di Diakhaby non verranno esaltate, ma sarà sempre uno dei pochi a salvarsi.

Per questo motivo il classe 96′ ha deciso che non rinnoverà con la squadra spagnola, essendo in scadenza per l’estate del 2023. DI conseguenza molti club europei si sono altamente interessati al calciatore, vista l’appetibilità di prenderlo a zero. Sul giocatore sembrava esserci il Marsiglia, ma Marca sembra escludere questa opzione.

Il giocatore piace anche all’Inter, essendo adatto al 3-5-2 di Simone Inzaghi. I nerazzurri vista la situazione potrebbero tentare l’affondo nelle prossime settimane. Ne ha parlato a tal proposito Niccolò Ceccarini, esperto di mercato: “C’è un nome nuovo da seguire: Diakhaby del Valencia. Classe ’96, centrale in scadenza di contratto”.

Altre indiscrezioni parlano di un possibile scambio con Gagliardini, anche lui in scadenza a giugno, in modo da anticipare l’operazione a gennaio.  Il Valencia accetterebbe volentieri, poichè il centrocampista ex Atalanta che andrebbe a rinforzare il reparto mediano di Gennaro Gattuso.