Inter-Juventus: le probabili formazioni. Icardi dalla panchina

0

Di seguito le probabili formazioni di Inter – Juventus, match valido per la 34.a giornata di Serie A. A contendersi i punti ci saranno due squadre dagli obiettivi diversi: Inter che deve trovare i punti necessari per consolidare il posto Champions e contendere il secondo posto al Napoli, ospiti con ormai poco da chiedere alla stagione.

Inter – Juve non potrà mai essere una partita come le altre: il derby d’Italia è pronto ad emozionare i tifosi ancora una volta, anche se la posta in palio è differente per le due squadre.

Da segnalare è comunque, in casa nerazzurra, il proseguo della vicenda Icardi, vicenda che non si appresta a finire. L’argentino infatti partirà con ogni probabilità dalla panchina. Ecco le probabili formazioni di Inter – Juventus.

Inter – Juventus, le probabili formazioni

L’Inter di Spalletti si affida al consolidato modulo 4-2-3-1 ed all’undici titolare classico. In porta, come al solito, ci sarà Handanovic.

In difesa aggirano sulle due fasce D’Ambrosio a destra ed Asamoah sulla corsia opposta. Al centro De Vrij e Skriniar.

Con la funzione di schermo davanti alla difesa ecco Vecino e Brozovic.

Alle spalle dell’unica punta Lautaro Martinez ci saranno sulla trequarti Politano, Nainggolan e Perisic. Ancora panchina quindi per Icardi.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Lautaro Martinez. Allenatore: Spalletti.

Inter-2019

La Juventus di Massimiliano Allegri non scenderà in campo con il turnover che ha caratterizzato quest’ultima parte di campionato a scudetto acquisito. Niente esperimenti quindi nel 4-3-3 tradizionale dei bianconeri.

Tra i pali ci sarà il polacco Szczesny. La linea difensiva sarà composta dall’ex Joao Cancelo sulla destra, Alex Sandro dalla parte opposta e da Bonucci e Chiellini per vie centrali.

La cabina di regia sarà affidata al solito Pjanic, alle sue spalle ecco Emre Can e Bentancur.

In attacco si rivede Cuadrado nel ruolo di ala offensiva, dalla parte opposta ci sarà Bernardeschi. Al centro dell’attacco agirà ovviamente Cristiano Ronaldo. Sempre da tenere d’occhio comunque Moise Kean che potrebbe insediare qualche suo compagno per una maglia da titolare.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Bentancur; Cuadrado, Cristiano Ronaldo, Bernardeschi. Allenatore: Allegri.

Juventus-2019