Inter-Juventus, retroscena Ronaldo: CR7 furioso, ecco cos’è accaduto

Al termine della sfida tra Inter e Juventus Massimiliano Allegri ha svelato un retroscena su CR7: ecco cos'è successo...

0
Cristiano Ronaldo, CR7 fonte foto: Di Ruben Ortega - Wikimedia Commons, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=54972276
Cristiano Ronaldo CR7 fonte foto: Di Ruben Ortega - Wikimedia Commons, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=54972276

Finisce 1-1 il derby d’Italia tra Inter e Juventus, pareggio frutto delle reti di Nainggolan ad inizio primo tempo e di CR7 nella ripresa. I nerazzurri fanno la gara e nella prima frazione sfiorano più volte il raddoppio, nella ripresa si rivede la vera Juve che prima pareggia e poi riesce a rendersi più volte pericolosa dalle parti di Handanovic.

Al termine della gara Massimiliano Allegri ai microfoni di DAZN ha commentato la prestazione dei suoi svelando un retroscena su Ronaldo:

“Non bastano 45 minuti. Noi nel primo tempo abbiamo preso gol su un’infilata a destra. Dal corner è venuto fuori il gol, poi non abbiamo difeso bene sulle ripartenze. Già nel primo tempo, pur non giocando bene abbiamo sbagliato spesso l’ultimo passaggio, abbiamo creato qualcosa ma sbagliato tanto. Nel secondo tempo siamo andati meglio tra le linee.

Ci vuole equilibrio. Con la Fiorentina non ce l’abbiamo avuto, siamo arrivati sull’onda lunga dell’Ajax prendendo ripartenze da manicomio. Qui dovevamo continuare con velocità di passaggi e serenità. Stasera abbiamo sbagliato tantissimi passaggi.

CR7? E’ importante averlo in squadra, prima del gol si era arrabbiato, ha avuto una reazione importante e da lì in poi ha giocato un’altra partita. Abbiamo fatto un bel secondo tempo dopo aver subito sulle palle inattive e in altre occasioni. C’è da fare i complimenti ai ragazzi per la partita che hanno giocato. Abbiamo finito bene fisicamente e tecnicamente”.