Inter, parla l’agente di De Vrij sulla questione rinnovo

0
De Vrij
Stefan De Vrij, difensore dell'Inter, stagione 2018/2019. Immagine BeIN Sport.

Non sono ore facili in casa Inter. La società neroazzurra deve affrontare i soliti problemi finanziari che attanagliano l’Inter da anni, il probabile addio di Milan Skrinia ed infine le numerose trattative per i rinnovi di tanti giocatori che andranno in scadenza questa estate.

Uno di questi è Stefan De Vrij. La colonna olandese dell’Inter, dopo una stagione e mezza giocata al di sotto delle sue solite performance, era staro relegato in panchina. Inzaghi gli ha preferito spesso il nuovo arrivato Francesco Acerbi. L’Ex Lazio però, è stato bravo a rialzarsi e a ritrovare la sua dimensione, così come tutta la squadra.

Per questo motivo, se inizialmente il rinnovo del 30enne era in dubbio, ora c’è la volontà concreta dei neroazzurri di rinnovare il proprio difensore. La trattativa, però non è facile come previsto.

Sul difensore interista c’è l’interesse di diversi club stranieri e la trattativa ad ora è in fase di stallo, stando alle parole del suo agente Federico Pastorello: Non so se Skriniar andrà al PSG già entro la fine del mercato di gennaio, ma quello che posso dire è che i dirigenti dell’Inter in queste ore mi hanno chiamato per accelerare il rinnovo di contratto di De Vrij che è un mio assistito”. 

“Lui vuole restare a Milano ma ci sono anche altri club, in particolare spagnoli, che da tempo lo hanno richiesto”. Se anche De Vrij lasciasse l’Inter a zero, così come il sopracitato Skriniar, rappresenterebbero due perdite dure da smaltire per la società interista.