Inter, Thuram non più un’idea, ma attenzione al Bayern

0
Giuseppe Marotta, ad dell'Inter, fonte Flickr
Giuseppe Marotta, ad dell'Inter, fonte Flickr

Il nome di Thuram si fa sempre più rimarcante in casa Inter. Già nell’estate del 2021 era stato molto accostato ai neroazzurri, come sostituto principale del partente Lukaku. C’era solo da mettere nero su bianco, ma 24 ore prima di formalizzare l’intesa, Thuram si è infortunato al ginocchio: di conseguenza venne acquistato il Tucu Correa, che dopo un anno mezzo deludente a Milano, potrebbe fare le valigie.

Ecco perchè con l’avvio della sosta nazionale, è tornata l’idea dell’attaccante francese, che si è fatta sempre più concreta con il passare dei giorni. Come riferisce Sportmediaset, l’Inter ha inviato una delegazione a Doha, capeggiata da D’Ausilio, che avrà il compito di discutere con l’agente del calciatore. Il figlio di Lilian ha di fatto chiuso la sua avventura al Borussia Monchengladbach, dicendo a chi di dovere che non rinnoverà il contratto in scadenza.

Nonostante ciò, il suo status di giocatore in scadenza di contratto a giugno 2023 lo pone tra i grandi obiettivi di molte big – Bayern Monaco su tutte – nel prossimo calciomercato estivo. Sembra che i bavaresi abbiano già offerto un contratto quinquennale all’attaccante figlio d’arte, a partire da luglio 2023.

Per questo motivo, la dirigenza neroazzurra si sta muovendo per anticipare la concorrente tedesca, acquisendolo già a gennaio. Il tutto sarà possibile tramite una cessione, ad esempio Correa o di Gosens (che piace a molte squadre tedesche, tra cui il Leverkusen): se si incasseranno almeno 10 milioni, allora l’operazione potrà concludersi.

Rispetto alla passata stagione, condizionata pesantemente dall’infortunio sopracitato, quest’anno Thuram ha ritrovato lo “smalto”. Il classe 97′ ha fatto una buonissima prima parte di Bundesliga, dove in 15 partite ha segnato ben 10 goal e 3 assist (se poi aggiungiamo 2 presenze e altri 3 goal nella Coppa DFB), malgrado la stagione altalenante della squadra bianco-nera.