Juve, è la settimana di Scamacca: il Sassuolo apre alla cessione ma chiede 25 milioni

L'attaccante è l'obiettivo per il reparto avanzato. Si tratta

0
Juventus Stadium, Juve, fonte Flickr
Juventus Stadium, Juve, fonte Flickr

Sono giorni caldi per la Juve in chiave mercato, il tempo stringe e la società sta cercando di portare a Torino la tanto ambita quarta punta, anche se la lista di nomi continua ad assottigliarsi.

La Juve ci ha provato senza successo per Fabio Quagliarella prima di virare su Giroud, che ha fatto sapere di voler restare al Chelsea. Non convince neppure la pista Pellè, motivo per il quale l’unico candidato in corsa al momento è Gianluca Scamacca.

Il giovane attaccante di proprietà del Sassuolo, attualmente in prestito al Genoa, piace per caratteristiche e prospettiva futura, un elemento che potrebbe fare comodo a Pirlo per la seconda parte di stagione.

Il direttore sportivo Paratici ha iniziato a trattare con i neroverdi, che hanno aperto alla cessione e al dilazionamento del pagamento, ma chiedono l’acquisto a titolo definitivo o l’obbligo di riscatto per una cifra vicina ai 25 milioni di euro.

La Juve cercherà di abbassare le pretese e strappare il semplice diritto di riscatto. Qualora non andasse in maniera sperata difficilmente si virerà su possibili alternative. La rosa resterebbe quella, con Kulusevski che, come accaduto di recente, verrebbe utilizzato in insieme a Dybala come alternativa a Ronaldo e Morata.