Juve, idea Quagliarella per l’attacco: la decisione nelle mani del giocatore

La Sampdoria pronta ad assecondare la decisione del centravanti

0
Fabio Quagliarella, Fonte profilo ufficiale Instagram

E’ cominciata la caccia all’attaccante in casa Juventus. I bianconeri cercano un centravanti low cost che si metta a disposizione di Pirlo senza particolari pretese e funga da rincalzo a Morata e Cristiano Ronaldo.

Nei giorni passati sono tanti i profili venuti fuori, si è parlato di Pellè, di Llorente e di Giroud, ma le ultime indiscrezioni accostano la Juve a Fabio Quagliarella, 37enne attaccante della Sampdoria e vecchia conoscenza dei bianconeri.

Quagliarella ha vestito la maglia della Juve dal 2010 al 2014, collezionando 102 presenze, 30 gol e mettendo in bacheca 3 scudetti e 2 Supercoppe italiane. Un ex di tutto rispetto che vedrebbe di buon occhio il ritorno a Torino.

Il 31 gennaio l’attaccante compirà 38 anni e il contratto in scadenza nel prossimo giugno potrebbe spingerlo a prendere in considerazione l’idea di lasciare la Sampdoria. Per la Juve Quagliarella è un profilo adatto al gioco di Pirlo: oltre alle doti in fase realizzativa, il centravanti fa un gran lavoro per la squadra e potrebbe rivelarsi utile nella seconda parte di stagione.

Stando a quanto riporta Tuttomercatoweb.com, la Sampdoria dal canto suo non si opporrebbe all’eventuale addio del giocatore, rimettendo la decisione nelle mani del centravanti.