Juventus, al posto di Marotta ecco chi può arrivare: la clamorosa indiscrezione

0
Giuseppe Marotta, ad della Juventus, fonte Flickr
Giuseppe Marotta, ad della Juventus, fonte Flickr

Beppe Marotta non sarà più l’amministratore delegato della Juventus, la notizia è arrivata subito dopo il match tra Juve e Napoli, con il dirigente bianconero che ha dato l’annuncio in diretta davanti alle telecamere di Sky Sport.

Alla base della separazione con la Juve ci sarebbero i rapporti non più ottimali con il presidente Agnelli e la decisione della società di puntare su un profilo di livello internazionale che gestisca sia il ramo sportivo che quello finanziario. Non è un caso che nella famosa lista di cui parlava Marotta non comparisse neppure il nome di Aldo Mazzia, altro amministratore delegato del club, che da anni gestiva proprio il settore finanziario.

In molti si interrogano su chi possa prendere il posto di Marotta, nelle ultime ore sarebbe circolato il nome di Umberto Gandini, che pochi giorni fa si è dimesso dalla Roma, ma, stando alle indiscrezioni giunte dalla Spagna, il nuovo dirigente di punta della Juventus potrebbe essere Zinedine Zidane, ex allenatore del Real Madrid. I media spagnoli già qualche mese fa avevano rivelato che il francese sarebbe entrato nel ramo dirigenziale della Juve nel mese di ottobre e l’addio di Marotta, ufficiale tra una ventina di giorni, sarebbe un’ulteriore conferma delle voci trapelate tempo fa.