Juventus, Allegri diviso tra Premier e PSG: Inzaghi e Montella in pole per sostituirlo

0
Massimiliano Allegri, fonte By Originally uploaded by Sebastiano Occhipinti) - Own work, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=15611155
Massimiliano Allegri, fonte By Originally uploaded by Sebastiano Occhipinti) - Own work, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=15611155

Massimiliano Allegri in questi anni ha dimostrato di essere uno dei migliori allenatori in circolazione, i risultati del resto parlano chiaro: 4 scudetti, 3 coppe Italia e 2 supercoppe, successi divisi tra Milan e Juventus. Con i bianconeri il tecnico è riuscito a sfiorare per ben due occasioni la Champions League, competizione che ancora gli manca e che sta divenendo una vera e propria ossessione negli ultimi anni. Il suo futuro con la Juventus è legato proprio alla coppa dalle grandi orecchie, qualora infatti il tecnico non dovesse riuscire a portare i bianconeri sul tetto d’Europa, al termine della stagione andrà via. Due sono le possibili destinazioni, la Premier (Chelsea in pole) o il Paris Saint Germain, che negli ultimi anni l’ha cercato con insistenza.

La Juventus si sta già muovendo per non restare impreparata, Marotta sta osservando da vicino il lavoro di Simone Inzaghi, che con la Lazio sta facendo grandi cose. Non è però da escludere la pista Montella, il tecnico è stato esonerato dal Milan ed è alla ricerca di un nuovo incarico, la Juventus potrebbe rappresentare una grandissima occasione per ripartire e riscattarsi dopo la deludente esperienza in rossonero. In tutti i casi la decisione della società arriverà a fine stagione, sempre se Allegri non decidesse di restare.