Juventus, è piena emergenza: con l’Atletico Allegri cambia modulo, previste 2 importanti novità dal 1′!

Allegri fa la conta degli infortuni prima della sfida in Champions con l'Atletico: ecco come potrebbe scendere in campo la sua Juve...

0
Juventus Stadium, fonte Di forzaq8 from kuwait, kuwait - before the start, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=36923535
Juventus Stadium, fonte Di forzaq8 from kuwait, kuwait - before the start, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=36923535

La Juventus batte senza difficoltà l‘Udinese per 4-1 ma perde altri due pezzi importanti in vista della sfida di martedì prossimo con l’Atletico Madrid, gara valida per il ritorno degli ottavi di Champions League.

Prima della sfida con i friulani Allegri ha perso De Sciglio e dopo venti minuti di match si è fatto male anche Andrea Barzagli. Assenze importanti dato che martedì mancheranno anche Alex Sandro squalificato, Sami Khedira che sta recuperando dal problema al cuore, Juan Cuadrado che ne avrà ancora a lungo e Douglas Costa che recupererà appena in tempo per la sfida con gli spagnoli.

Allegri sta valutando varie soluzioni e alla fine potrebbe decidere di affidarsi alla difesa a tre, con Rugani, Bonucci e Chiellini al centro e Caceres e Bernardeschi esterni a tutta fascia. In mezzo al campo Pjanic e Matuidi, sulla trequarti Dybala alle spalle di Cristiano Ronaldo e Mandzukic.

L’alternativa è una linea di difesa a quattro, con Joao Cancelo e Spinazzola sulle fasce, esterni con spiccate doti offensive ma in grande difficoltà se puntati costantemente dagli uomini del Cholo Simeone.

Al momento l’ipotesi 3-4-1-2 è quella più accreditata, vedremo se Allegri saprà sorprenderci ancora una volta.