Juventus in difficoltà, Sarri se la gode e tifa Napoli per la Supercoppa

0
Sarri chelsea
Maurizio Sarri. Fonte: Wikipedia

I momenti di Juventus e Napoli, quantomeno considerando l’ultima uscita stagionale, sembrano quasi opposti. La squadra bianconera è uscita sconfitta e con le ossa rotte dal big match al vertice contro i rivali dell’Inter. Allo stesso tempo la squadra azzurra ha stravinto in scioltezza tra le mura amiche del Diego Armando Maradona contro la Fiorentina, con un roboante 6-0.

Se in quel di Torino si respira quindi un clima piuttosto teso, in quel di Napoli invece gli uomini di mister Gattuso si godono il momento e cercano di incanalare tutte le energie positive verso l’importantissima finale di Supercoppa, da disputare ovviamente contro la Juventus.

Nel club torinese però, in fondo in fondo, vi è una persona che si ‘gode’ il momento. Si tratta di Maurizio Sarri, esonerato al termine della scorsa stagione ma ancora a libro paga della Juventus. In un certo senso il tecnico toscano sarà sicuramente soddisfatto della situazione.

Paragonando la Juve dello scorso anno con questa infatti, il confronto è impietoso. Andrea Pirlo, alla stessa giornata di campionato, è sotto di ben 12 punti rispetto a quanto fatto da Maurizio Sarri. Il tecnico toscano venne esonerato a fine stagione nonostante la vittoria dello scudetto, chissà invece se prima o poi si esaurirà il credito dell’ex centrocampista di Milan, Inter e Juve.

Alla luce di tutto ciò appare superfluo chiedersi per chi Maurizio Sarri farà il tifo durante il match di Supercoppa Italiana: la risposta è ovvia, il Napoli. Nonostante la parentesi alla Juventus infatti, caratterizzata anche da infelici uscite nei confronti del suo passato azzurro, la fede calcistica del tecnico toscano è sempre stata chiara.