Juventus, Luciano Moggi: “Higuain colpo straordinario. Credo nel Triplete”

0

Luciano Moggi, Direttore Delegato della Juventus sino allo scandalo Calciopoli e che ancora rimane uno dei simboli per i tifosi bianconeri, è stato intervistato da Tutto Juve dove ha espresso il suo giudizio riguardo al mercato della Vecchia Signora: “Il colpo di Higuain è un colpo in tutti i sensi, la Juventus si è rafforzata ed ha indebolito l’avversario numero uno, prendendo i loro migliori giocatori (Pjanic ed il Pipita, ndR); operazioni importanti anche sotto il profilo psicologico. Higuain e Pjanic davano un grande contributo a Napoli e Roma, anche e soprattutto in termini di gol. La Juve con questo doppio colpo si è attrezzata benissimo. Un voto al mercato? La Juve supera il dieci, le altre un voto inferiore. Il Napoli ha le sue colpe, sia per la clausola di 94 milioni, sia per essersi fatto trovare impreparato dopo la partenza di Higuain. Se metti la clausola devi prevedere che possa andare via”. 

Sull’imminente cessione di Pogba, Moggi investe Witsel come erede del francese: “Ormai lo sapete tutti che Pogba andrà via e arriverà Witsel. Il belga è più lavoratore e meno esplosivo. Il gioco del francese spesso infastidiva, ma faceva gol importanti. Un gioco pazzo e bello, Pogba è il giocatore che tutti volevano avere. Triplete? In Italia la Juventus non ha rivali, in Europa deve migliorare. Può vincere sicuramente Scudetto e Coppa Italia, poi il calcio è materia strana, vedremo come si comporterà in Champions” , conclude Moggi