Juventus, retroscena Rovella. Il Genoa ha bloccato la cessione

0
Juventus, fonte Pixabay
Juventus, fonte Pixabay

Retroscena riguardante il tentativo della Juventus di portare Rovella da subito a Torino. Il Genoa avrebbe fatto saltare tutto

Il mercato di Gennaio si è concluso con il botto per la Juventus. Nell’ultima settimana di trattative i bianconeri hanno chiuso Dusan Vlahovic, Denis Zakaria e Federico Gatti. Arrivando quasi a chiudere per Nahitan Nandez del Cagliari. Un mercato in entrata ricco, condito anche dalle uscite importanti di Dejan Kulusevski, Rodrigo Bentancur e Aaron Ramsey.

Emergono però dei retroscena importanti riguardanti Nicolò Rovella. La Juventus avrebbe tentato fino alla fine di portare il calciatore in anticipo a Torino, trovando muro. Difatti il Genoa si sarebbe messo di traverso da subito, spegnendo sul nascere la trattativa. Bianconeri che poi si sono gettati a capofitto su Denis Zakaria, che si sta rivelando una scelta giusta.

Rovella resta in Liguria a lottare per non retrocedere

Il giovane mediano italiano, di proprietà della Juventus, si è visto corteggiato a lungo nel mercato di Gennaio. I bianconeri avrebbero provato a portarlo in anticipo a Torino, terminando subito il prestito, ma senza successo. Il Genoa si sarebbe opposto, proprio perché volenteroso di tenere il giocatore almeno fino a fine stagione.

Rovella stesso sembrava dello stesso avviso, volendo rimanere in Liguria per provare a prendersi la salvezza iniseme al Grifone. Il destino del calciatore resta comunque quello di arrivare a Torino. Quest’estate sarà un giocatore bianconero e chissà se anche Andrea Cambiaso non possa avere la medesima destinazione in estate. Intanto servirà spingere, il Genoa deve salvarsi e non basterà quello che si è visto ad oggi.