Juventus, situazione infortunati: recuperano Chiellini e Mandzukic, tempi lunghi per Marchisio e De Sciglio

0
Juventus Stadium, fonte Flickr
Juventus Stadium, fonte Flickr

In casa Juventus continua a tenere banco la questione infortuni, alla lunga lista si aggiunto anche Mattia De Sciglio, uscito anzitempo nella gara con il Barcellona per una distorsione alla caviglia. Gli esami svolti hanno escluso lesioni, ma il timore è quello di una microfrattura che lo terrebbe fuori 20-30 giorni. Si allungano i tempi per vedere in campo anche Claudio Marchisio, il centrocampista è alle prese con le terapie per potenziare
il ginocchio, tornerà tra circa tre settimane. Discorso simile per Sami Khedira, il tedesco, infortunatosi al ginocchio in nazionale, continua il suo programma di recupero a Vinovo, nella migliore delle ipotesi lo vedremo in campo sabato 23 settembre nel derby con il Torino, altrimenti nella gara del 27 quando la Juventus ospiterà l’Olympiacos allo Stadium nella seconda giornata della fase a gironi di Champions League.

RIENTRI– Le buone notizie per Allegri arrivano da Chiellini e Mandzukic, il difensore ha pienamente recuperato dal problema al polpaccio accusato in nazionale e sarà in panchina con il Sassuolo, il croato invece è guarito dalla ferita lacero-contusa alla tibia ed è a completa disposizione, potrebbe giocare dall’inizio. Miglioramenti anche per Höwedes, colpo last minute del mercato estivo. Il centrale sta ritrovando la condizione fisica e potrebbe esordire nel derby con il Torino.