sabato, Maggio 25, 2024
HomeSportCalciomercatoKean, Juventus e Everton a dialogo

Kean, Juventus e Everton a dialogo

La Juventus sembrerebbe convinta del volersi liberare di Moise Kean. Nel caso in cui si arrivi ad un accordo con l’Everton, si punta a Raspadori

Non brilla, non entusiasma e risulta sempre incolore per prestazioni. Moise Kean è questo, almeno in questa stagione. Questa sua seconda avventura in bianconero non va come previsto e il calciatore italiano potrebbe presto andarsene da Torino.

La Juventus avrebbe iniziato i discorsi che porterebbero alla risoluzione degli accordi di prestito biennale con l’Everton. La dirigenza non è per nulla convinta del giocatore, su cui si avevano aspettative ben più elevate. Il calciatore ex Paris Saint Germain è arrivato con il fardello di dover sostituire Cristiano Ronaldo, impossibile, ma non è riuscito neppure a far bene.

Una stagione priva di emozioni e il sostituto

Kean non convince quasi nessuno, nell’ambiente bianconero. I tifosi lo vogliono fuori e la dirigenza sembra aver già dato l’ultimatum. Allegri lo fa giocare quando può, ma sembra non esser tanto convinto anche lui. Questa seconda avventura di Moise Kean alla Juventus è un disastro, tanto che è quasi sicuro di poter partire.

Nel caso in cui dovesse andarsene e tornare all’Everton per lui ci sarebbe nuovamente il Paris Saint Germain alla porta. I parigini amano il calciatore e potrebbero riprenderlo a braccia aperte. Nel caso in cui vada via, la Juventus si fionderebbe subito su Giacomo Raspadori del Sassuolo. Per lui i neroverdi, però, starebbero preparando un rinnovo fino al 2026 per blindarlo. Come per Frattesi, insomma, che renderà ancor più difficile ogni trattativa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME