“L’Inter tornerà grande”, parola del consigliere della Suning

0

Che l’Inter ormai debba cadere in mani cinesi, è soltanto una questione di tempo. Tutto è destinato a cambiare nella società nerazzurra, soprattutto in previsione calciomercato. Che abbiano grandi intenzioni, però, quello sembra essere chiaro fin da subito. Questi cinesi vogliono fare le cose in grande. Andrea Radrizzani, presidente e fondatore della Aser nonché consigliere della Suning, ha dichiarato alla Gazzetta dello Sport che “Suning ha ambizioni importanti e farà grande l’Inter. Ho consigliato loro di acquistare la maggioranza delle quote e che sarebbe importante avere un management italiano. L’Inter potrebbe essere quotata in Borsa nel medio-lungo periodo“. Per quanto riguarda i colpi estivi, però, Radrizzani pare voglia volare basso e, inoltre, ha sostenuto che, fidandosi di Thohir, nel periodo di transizione, il magnate indonesiano avrà ancora le redini della società.

In ogni caso, però, Moratti sembra restare fuori dai giochi e, quindi, l’Inter rischia di diventare completamente straniera. Certo, con i soldi che avrà in dote l’Inter, non dovrebbe essere un problema anche se la questione è come vengono spesi questi soldi. Sarà l’ennesima rifondazione oppure si ragionerà a mente fredda senza voler stravolgere per forza una squadra che, pur non avendo reso al massimo in campionato, ha qualche eccellenza al suo interno?