Chi è l’atleta che al quinto mese di gravidanza ha deciso di percorrere gli 800 metri, record e gare precedenti di Alysia

Con un bimbo in grembo da poco più di cinque mesi, Alysia , atleta statunitense ha battuto il suo record di ben undici secondi

0

Percorrere 800 metri di corsa, dopo aver scoperto una gravidanza non è da tutti. Un’atleta con un bimbo in grembo da ben cinque mesi, ha tentato questa impresa e ci è riuscita brillantemente. La donna è in attesa del suo secondo figlio, ma ciò non ha frenato la sua determinazione e la sua tenacia.

Trattasi di un’atleta olimpica statunitense di nome Alysia. Vanta una carriera ricca di successi sportivi, è stata ben sette volte campionessa nazionale. In varie interviste l’atleta ha sempre dichiarato che prima del suo lavoro,lo sport, viene la famiglia. Molto legata al marito e alla sua prima figlia, avuta qualche anno fa, Alysia non ha esitato nemmeno un secondo e ha deciso di correre lo stesso gli 800 metri, nonostante la gravidanza in stadio avanzato.

Una volta consultati vari dottori, tra cui anche un medico sportivo, l’atleta ha deciso di partecipare alla corsa. Tutti gli esperti in medicina e medicina dello sport hanno concesso ad Alysia di gareggiare. La statunitense è solita a compiere maratone in condizioni pregnanti. Già nel 2014 ha preso parte alla gara sportiva addirittura al nono mese di gravidanza.

In due minuti e quaranta secondi, un tempo ottimo, la donna ha tagliato il traguardo tanto ambito. E’ stata una vittoria sia per lei che per il suo bimbo in grembo. Ha battuto il suo precedente record di ben undici secondi, registrato nella competizione del 2014.