Le parole di Malfitano sul mercato del Napoli a Gennaio

0
Diego Demme, Foto Wikipedia
Diego Demme, Foto Wikipedia

Mimmo Malfitano, giornalista della Gazzetta dello Sport, ha detto la sua sul mercato del Napoli di Gennaio, su quelli che potrebbero essere gli innesti e le uscite dal club. Il giornalista sportivo ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso del programma televisivo Fuorigioco, programma trasmesso da Tele A.

Malfitano ha parlato in primis di un possibile colpo di mercato dopo una cessione. Ecco le sue parole: “Il Napoli potrebbe fare solo due operazioni ci calciomercato: la cessione di Diego Demme e il contestuale approdo in Campania di un nuovo centrocampista. La società azzurra non ha alcuna intenzione di operare degli stravolgimenti, non nel mese di Gennaio almeno perché è contenta della rosa.”

Poi si è soffermato sul ruolo di Diego Demme nella rosa partenopea: “Diego Demme non è una mezzala pura, ma nemmeno un regista classico, non è come Stanislav Lobotka per intenderci. Il tedesco tuttavia per certe caratteristiche, potrebbe sostituire il calciatore slovacco. Al momento l’intenzione dell’ex calciatore del Lipsia è quella di andare via al fine di trovare maggiore spazio altrove. Ma vedremo se ci saranno le condizioni giuste per la cessione.”

Il Napoli potrebbe scegliere anche la pista di una cessione in prestito per il tedesco ma tutto dipenderà dalle offerte che arriveranno e dalla volontà del calciatore. Demme è seguito da diversi club; dal Valencia di Gattuso, dall’Arminia Bielefeld e dal Monza di Berlusconi. Vedremo se il mese prossimo il centrocampista ex Stoccarda lascerà i partenopei.

Il Napoli però deve anche pensare ad un eventuale sostituto del centrocampista tedesco. Ci sono vari calciatori che i partenopei seguono. Il primo è Ivan Ilic, centrocampista serbo del Verona. Il club scaligero valuta il suo cartellino tra i 20 e i 25 milioni di euro. Una cifra che il Napoli non vorrebbe sborsare nella sessione di Gennaio. Le altre piste che potrebbero diventare calde sono quelle di Nahitan Nandez del Cagliari e Ferdi Kadioglu del Fenerbahce.