L’Everton vince, la reazione di Ancelotti: “Il club è una famiglia e i giocatori di questa squadra…”

0
Ancelotti

Dopo due settimane dalla vittoria del Napoli contro il Genk e l’esonero di Carlo Ancelotti, quest’ultimo è ritornato in panchina regalando alla sua nuova squadra, l’Everton, il sorriso grazie ai tre punti conquistati nella prima gara con l’ex azzurro in panchina. La rete di Dominic Calvert-Lewin, infatti, ha regalato ai toffees la vittoria.

Subito dopo la rete, Carlo Ancelotti non ha pensato altro che dare comandi alla squadra senza esultare per il vantaggio. Il mister, infatti, è concentrato al massimo sulla sua nuova avventura e non vuole cali di tensione. L’obiettivo stagione, infatti, è l’Europa League.

Subito dopo la gara, ma anche durante il giorno di presentazione, Carlo Ancelotti ha lanciato qualche stoccata al suo ex presidente ed anche ai tifosi, non solo napoletani, ma in generale: “Sono felice di tornare in Inghilterra, in quest’atmosfera, che è molto diversa da quella del calcio italiano. Qui i tifosi sono tutti pieni di rispetto e vorrei godermi quest’esperienza per portare successi all’Everton“.

Poi, un ulteriore messaggio che può indirizzarsi sempre a quanto succeduto a Napoli nelle ultime settimane: “Mi piace lo spirito di questa squadra e il senso di appartenenza dei giocatori. Il club è una famiglia, abbiamo un centro di allenamento stupendo. Ma è soprattutto lo spirito della squadra a piacermi“.

L’avventura di Carlo Ancelotti sulla panchina dell’Everton, quindi è iniziata nel migliore dei modi. L’ex allenatore del Napoli, nonostante tutto, ha lasciato la piazza ancora in buoni rapporti, sia col presidente Aurelio De Laurentiis che con i tifosi azzurri.