Nations League, l’Italia pareggia con il Portogallo e non accede alla fase finale

All'Italia non riesce l'impresa e lo 0-0 contro il Portogallo la condanna al secondo posto nel girone e all'esclusione dalla fase finale del torneo

0
Nazionale italia stemma
Fonte: Flickr

Una coraggiosa Italia pareggia con il Portogallo e vede sfumare le residue speranze di approdare alle Finals della Nations League.

La cura Mancini inizia a dare i suoi effetti, con gli azzurri che per più di un’ora di gioco mostrano sicurezza e grande personalità.
Nonostante questo dominio, fisico e tecnico, non riescono a concretizzare le numerose palle gol e permettono al Portogallo di restare a galla.

Il tecnico azzurro decide di accantonare, per il momento, gli esperimenti e manda in campo la miglior formazione possibile, con Immobile a guidare l’attacco.

Nonostante ciò gli azzurri non riescono a sbloccare il risultato e calano nel finale, dove rischiano di essere beffati dai portoghesi.
Grazie a Donnarumma, portiere che ha ereditato la porta azzurra lasciata vuota dall’addio di Buffon, la nazionale strappa un pareggio e si conferma al secondo posto del girone.