Livorno fermato dal Vicenza: finisce 2-2 al Picchi

0

Questa sera, nell’anticipo di Serie B, il Livorno andava in cerca di una vittoria e quindi dei tre punti per non rischiare di restare staccata nella corsa per il primo posto della classifica. Ma il Vicenza non è certamente una squadra cuscinetto e anche questa sera l’ha dimostrato, giocandosela ampiamente all’Armando Picchi e conquistando un pareggio tutto sommato soddisfacente. Anzi, nel corso della ripresa, la squadra guidata da Marino ha rischiato anche di portarsi a casa l’intera posta in palio, segnando il gol del vantaggio ma non riuscendo poi a difendere il risultato. Nel primo tempo entrambe le formazioni si affrontano a viso aperto, di modo che la partita diventa interessante e le occasioni non mancano da entrambe le parti. Tuttavia, i primi 45′ minuti finiscono sul risultato di 0-0. Nella ripresa, invece, le occasioni sono state finalizzate: prima Cazzola manda in vantaggio il Livorno al 54′, ma solo due minuti dopo Raicevic trova il gol del pareggio. Il Vicenza però c’è e al 65′ D’Elia firma il gol del vantaggio. Con il match inoltratosi negli ultimi venti minuti, è alla fine Vantaggiato a riportare il risultato in parità, sul 2-2. Ed è proprio così che finirà Livorno-Vicenza.