Lupita Nyong’o avrà un ruolo nell’adattamento cinematografico di “Born A Crime”

0
lupita-nyongo
Lupita Nyong'o. Fonte wikimedia commons

L’attrice Premio Oscar Lupita Nyong’o, nelle sale italiane con il film “Black Panther”, ha appena annunciato un nuovo emozionante ruolo.

Lupita è entrata a far parte del cast dell’adattamento cinematografico del romanzo “Born A Crime” di Trevor Noah.

Trevor Noah è un conduttore televisivo sudafricano che nel 2016 pubblicò il libro autobiografico “Born A Crime: Stories from a South African childhood”.

Il romanzo fu un successo e divenne un best-seller.

“Born A Crime: Stories from a South African childhood” vinse il premio James Thurber e due NAACP Image Awards.

Chi interpreterà Lupita Nyong’o? 

L’attrice sarà Patricia, la madre di Noah, una figura fondamentale per la formazione del ragazzo durante gli anni più difficili dell’adolescenza.

Il patrigno di Trevor Noah sparò a Patricia nel 2009 mentre stava tornando da messa.

La donna riuscì a sopravvivere.

Nel romanzo di Noah vi è un racconto dettagliato della sua vita in Sudafrica.

In particolare l’autore si è soffermato sulla sua esperienza da ragazzino di etnia mista durante gli anni dell’Apartheid. Suo padre era svizzero mentre la madre era africana.

Il titolo “Born A Crime” pone l’enfasi sul fatto che al momento della nascita di Trevor Noah, i matrimoni o le relazioni interrazziali erano proibiti dalla legge. Infatti la madre di Noah fu incarcerata e dovette pagare una multa.

Il padre del ragazzo decise di tornare in Svizzera.

Noah fu cresciuto dalla madre e la nonna materna.

Noah è uno dei produttori del progetto insieme a Norman Aladjem, Derek Van Pelt e Sanaz Yamin della Mainstay Entertainment e Lupita Nyong’o.

Vedremo Lupita Nyong’o anche nella commedia zombie “Little Monsters” di Abe Forsythe. Inoltre l’attrice produrrà e avrà un ruolo nell’adattamento cinematografico del romanzo best-seller “Americanah” di Chimamanda Ngozi Adichie.

Lupita Nyong’o è una delle attrici più brillanti della sua generazione.

Sarà emozionante rivederla in questi progetti dopo un’interpretazione memorabile in “12 anni schiavo” e il successo di “Black Panther”.