Mercato – Si scalda nuovamente l’asse Juventus-Valencia: in ballo 45 milioni di euro

0
Giuseppe Marotta, ad della Juventus, fonte Flickr
Giuseppe Marotta, ad della Juventus, fonte Flickr

Torna a scaldarsi l’asse Juventus-Valencia, dopo aver definito l’operazione Cancelo i due club sono entrati di nuovo in contatto nelle ultime settimane. Non è un caso la presenza di  Peter Lim Eng Hock, maggior azionista della società spagnola, a Torino.

In ballo ci sono varie trattative di mercato, su tutte quella relativa alla cessione di Simone Zaza, attaccante proprio ex Juve finito nel mirino di Torino e Milan. Oltre a piazzare Zaza gli spagnoli hanno sondato il terreno per due profili della Juventus: Marko Pjaca e Stefano Sturaro.

L’esterno croato ha appena concluso i Mondiali in Russia raggiungendo lo storico piazzamento in finale, dopo le vacanze rientrerà a Torino e definirà il suo futuro. Al momento in vantaggio c’è la Fiorentina, ma la Viola ancora non ha raggiunto l’accordo con i bianconeri.

Discorso simile per Stefano Sturaro, la Juventus ha inserito il giocatore nella lista dei sacrificabili e sta cercando acquirenti. Marotta per l’ex Genoa chiede 20 milioni di euro.

Il Valencia è interessato ad entrambi i profili e a breve potrebbe formulare un’unica offerta vicina ai 45 milioni di euro, 25 per Pjaca e 20 per Sturaro. La Juve è pronta a monetizzare per tornare sul mercato e rinforzare il reparto arretrato.