domenica, Aprile 21, 2024
HomeSportCalciomercatoMertens-Napoli, addio già nelle prossime ore? Offerta sontuosa da un club francese

Mertens-Napoli, addio già nelle prossime ore? Offerta sontuosa da un club francese

La SSC Napoli è al lavoro non solo per il presente, ma anche per il futuro. Il presidente Aurelio De Laurentiis, infatti, ha intenzione di ripartire col botto nella nuova stagione e la conferma arriva dal triplo acquisto messo a segno in questi giorni di gennaio: Lobotka, Demme e Rrahmani. Inoltre, il presidente in trattativa anche per acquisto di un attaccante.

Il presidente azzurro, infatti, sta iniziando la rivoluzione che avverrà nella nuova stagione con molti senatori azzurri che faranno le valigie e diranno addio al Napoli. Tra questi vi sono anche Callejon e Mertens, con quest’ultimo che potrebbe andare via da Napoli già nelle prossime ore.

Secondo le ultime indiscrezioni, sarebbe arrivata un’offerta importante dalla Francia per Dries Mertens. Si parlerebbe di un biennale da 15 milioni di euro complessivi prendendo in considerazione anche un bonus alla firma di circa 5 milioni di euro. A presentare l’offerta al Napoli è stato il Monaco, il quale è disposto ad offrire un contratto da 5 milioni di euro a stagione per averlo già subito.

Si tratta di un’offerta importante e superiore a quella offerta da Aurelio De Laurentiis qualche mese fa, un’offerta che accontenterebbe anche la SSC Napoli visto che il Monaco è disposto ad offrire anche 10 milioni di euro alla società partenopea, una cifra corrispondente con la clausola dell’attaccante.

Mertens ci sta pensando seriamente ed una risposta, positiva, potrebbe arrivare già oggi. Intanto Mertens non ci sarà neanche nella gara contro la Juventus al San Paolo. Le strade tra Dries e Napoli, quindi, sono pronte a separarsi prima del previsto. Un addio che i napoletani non avrebbero mai voluto ma che si sta concretizzando proprio in queste ore. Con l’addio di Mertens, quindi, rimarrà intanto il record di gol di Marek Hamsik e il folletto belga non avrà neanche l’occasione per salutare il suo pubblico un’ultima volta dal campo di gioco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME