venerdì, Aprile 19, 2024
HomeSportCalcioMessi delude nel tempio di Diego: la Pulce imbrigliata dalla gabbia di...

Messi delude nel tempio di Diego: la Pulce imbrigliata dalla gabbia di Gattuso

Leo Messi non lascia il segno alla prima nello stadio che ha consacrato Maradona

L’attesa per la prima volta di Lionel Messi nello stadio che ha idolatrato Diego Armando Maradona è rimasta tale. Nei vicoli di Napoli da due o tre giorni si respirava un’aria diversa, i tifosi aspettavano con ansia l’arrivo dell’erede di Diego, ma alla fine dopo la gara di ieri sono emersi delusione e insoddisfazione. Così Messi è passato quasi invisibile sul terreno del San Paolo, il tempio che conosce e conoscerà solo un unico “Dies”.

LA GABBIA – L’opaca prestazione non è stata frutto solamente della serata no della Pulce, ma gran merito va dato anche a Gennaro Gattuso, capace di costruire una vera e propria gabbia intorno all’argentino, limitandone il raggio d’azione. Il tecnico azzurro aveva chiesto ai suoi una gara di sacrificio e la squadra l’ha seguito quasi alla perfezione, lasciando al Barça solo un’occasione, sfruttata prontamente da Griezmann al termine di un’azione da far rivedere alle scuole calcio.

LA GARA DI MESSI – La tattica attendista di Gattuso ha limitato enormemente Messi e la conferma la ritroviamo nei numeri: l’argentino ha tirato in porta una sola volta, ha effettuato 2 cross e tentato 10 dribbling, di cui solo 7 riusciti. Il dato più significativo, però, riguarda il numero di palle perse, ben 23. Numeri che dimostrano come in gare preparate al dettaglio sia difficile anche per i migliori fare la differenza.

Nicola Borretti
Nicola Borretti
Classe 1995. Giornalista pubblicista. Laureato in Scienze dell'Amministrazione e dell'Organizzazione. Collaboro con Dailynews24.it, mi occupo di cronaca, attualità e sport
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME