Milan, urgono rinforzi per la fascia destra: Thauvin e Vazquez i preferiti di Maldini

Entrambi saranno svincolati e dunque il loro approdo potrebbe essere una scelta vincente sia dal punto di vista tecnico che economico

0
Thauvin / Fonte: Wikipedia Creative Commons

Maldini e Massara, anche se la sessione di mercato di gennaio si è da poco conclusa, sono già al lavoro per quelli che saranno gli innesti necessari a rendere la squadra di Stefano Pioli ancora più competitiva, anche per il prossimo campionato.

Nell’attuale 4-2-3-1, almeno per il momento, quella che sembra essere la fascia con più bisogno di una ventata d’aria fresca a livello tecnico è quella destra.. Eccezion fatta per Davide Calabria e di Alexis Saelemaekers, è stato deludente, in difesa, il rendimento di Diogo Dalot e, in attacco, quello di Samu Castillejo.

Dunque a fine stagione con tutta probabilità la dirigenza rispedirà a casa Dalot, che è in rossonero in prestito secco dal Manchester United, e metterà in vendita Castillejo. Bisognerà dunque capire come farà il Diavolo a sostituire questi due giocatori.

Per adesso uno dei pretendenti più quotati sembra esssere Florian Thauvin, classe 1993, esterno offensivo mancino, che sarà svincolato dal prossimo luglio. Il giocatore infatti non rinnoverà il suo contratto con l’Olympique Marsiglia.

Le voci più attendibili parlando di un contratto di quattro anni da 3,5 milioni di euro netti a stagione. Sistemato l’attacco, poi, il Milan si concentrerà su Lucas Vázquez, classe 1991, anch’egli in scadenza di contratto con il Real Madrid, anche se in questo caso il club milanese dovrà vedersela con la concorrenza di NapoliEverton e Leeds.