Napoli, De Laurentiis blinda Ghoulam: “Faouzi è un top, non lo cedo”

0
Ghoulam, fonte Wikipedia
Ghoulam, fonte Wikipedia

Altro che venti di cessione. Sembra proprio che i destini del Napoli e di Faouzi Ghoulam continueranno a viaggiare insieme ancora a lungo. E’ lo stesso presidente De Laurentiis a zittire ogni rumor inerente all’esterno algerino, al centro inoltre di diverse polemiche inerenti al suo scarso impiego.

Un veto che arriva dall’alto quello del patron De Laurentiis e del suo ds Giuntoli sul terzino sinistro. Poche parole ma perentorie per mettere ben in testa a chi punta l’ex Saint Etienne che un top player come Faouzi non si tocca. La speranza è quella di riuscire finalmente a recuperarlo e vedere le sue quotazioni riprendere quota dopo il tracollo dell’ultimo anno.

Il contratto in scadenza l’anno prossimo, infatti, e i miseri 460 minuti giocati in quattordici match hanno deprezzato fortemente il valore di Ghoulam portando a toccare il minimo storico di 5 milioni di euro. Una vera follia per un giocatore che soltanto qualche stagione fa faceva gola alle più grandi d’Europa, con estimatori in Inghilterra e Francia. Come dimenticare il netto diniego con cui il Napoli affossò i desideri del PSG che per l’algerino provò ad offrire poco più di 15 milioni di euro?

Ghoulam è un giocatore di grande qualità che ha perso la rotta. La volontà del Napoli e del suo patron è quella di recuperarlo fisicamente e psicologicamente al più presto. Al club manca terribilmente un giocatore in grado di spadroneggiare su tutta la fascia mancina del campo così come a lui mancano i grandi palcoscenici europei in cui faceva vedere le sue doti atletiche e tecniche.

Gran parte del lavoro però toccherà al giocatore stesso che d’ora in avanti sarà chiamato sempre più spesso a riprendere quel discorso interrotto troppo presto tanti mesi fa. Lo stesso Gattuso ne ha enormemente bisogno. Contare su due adattati come Mario Rui e Hysaj non può coprire per sempre le pecche della sua formazione. Ghoulam sarà chiamato anche a risollevare le sorti dell’undici dell’ex rossonero.