Napoli, De Laurentiis tuona contro i giocatori: “Se fate come con Ancelotti vi appendo al muro!”

0
De Laurentiis
Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis

Nelle ultime ore la redazione di Radio Marte ha a lungo discusso dell’incontro che c’è stato tra il gruppo squadra, Gennaro Gattuso ed Aurelio De Laurentiis. Secondo quanto sostenuto ai microfoni della stazione radiofonica, ci sono stati ampi segni di bel tempo in quel di Castel Volturno.

“Tra Gennaro Gattuso ed il Napoli è scoppiata la pace. Il presidente Aurelio De Laurentiis ha messo un punto, confermando l’allenatore anche agli occhi della squadra. Ha cenato con il mister e i calciatori, facendo poi diramare un comunicato ufficiale per ribadire che Gattuso non si tocca”.

Riguardo al messaggio di De Laurentiis alla squadra

“De Laurentiis ha mandato un messaggio ai calciatori: ‘Se pensate di fare come con Carlo Ancelotti, giocando contro l’allenatore, passerete un brutto quarto d’ora, vi appendo al muro’, sarebbe il succo del suo pensiero. Li ha ‘minacciati’ così, perché memore di ciò che accadde l’anno scorso”.

Infine, sul rinnovo contrattuale di Gattuso

Si sta per chiudere per altri due anni, ma non è chiaro quando arriverà il nero su bianco: il discorso resta in piedi, ma non è materia impellente. De Laurentiis, prima di prendere decisioni drastiche, “ci pensa seriamente: l’ha fatto anche con Ancelotti. Quando ha sentito l’odore del pericolo, vedendo la squadra spaccata ed un tecnico che non riusciva ad incidere, allora – e solo allora – ha optato per l’addio”