Napoli, due nomi per l’attacco: ADL ha già investito 20 mln per un ‘toro scatenato’

0
De Laurentiis, Presidente del Napoli
Fonte foto: Di Gino pilotino - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=65618643

Il Napoli è al lavoro sul campo per preparare la ripresa del campionato di Serie A. Dopo lo stop dovuto al Coronavirus, gli uomini di Rino Gattuso hanno una grande voglia di dimostrare il proprio potenziale e ottenere la conferma da parte del presidente Aurelio De Laurentiis.

Chi non dovrebbe far parte del Napoli nella prossima stagione è Arek Milik. L’attaccante polacco, infatti, non ha trovato l’accordo con la società partenopea per il rinnovo contrattuale e il suo addio è ormai imminente. Il contratto scade nel 2021 e Aurelio De Laurentiis non vuole perderlo a parametro zero.

Molti sono i nomi che circolano in attacco per sostituire l’attaccante. In particolare, il dirigente Cristiano Giuntoli ha messo nel mirino due grandi nomi: Osimhen, attaccante del Lille considerato una nuova stella del calcio mondiale, e Ciro Immobile. Tuttavia, quest’ultimo sembra ormai essere stato scartato dalla dirigenza azzurra, con gli sforzi che interesseranno l’attaccante del Lille.

Non bisogna dimenticare, però, che la società azzurra ha già comprato un nuovo attaccante, un ‘toro scatenato’ che in campo non si arrende mai.

Stiamo parlando, ovviamente, di Andrea Petagna. Con la maglia della SPAL, il giocatore è riuscito finalmente a segnare un numero di gol importante, andando per due anni di seguito in doppia cifra, con ben 17 reti nella passata stagione. Per acquistarlo, ADL ha investito 20 milioni di euro, bonus compresi. Questo fa capire come, la prossima stagione, Petagna potrebbe dare essere l’attaccante sostituto di Arek Milik.