Napoli, futuro deciso per Dries Mertens? Lascerà Napoli a parametro zero il prossimo giugno

0
Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis

Il calciomercato estivo ha ormai chiuso i battenti da diversi giorni e le società italiane stanno cercando di dimostrare sul campo quanto fatto durante questi mesi estivi. Una delle squadre che ha investito di più è sicuramente il Napoli di Aurelio De Laurentiis che, adesso, deve fare i conti con i rinnovi contrattuali.

Un giocatore il cui destino sembra lontano da Napoli è Dries Mertens. Il calciatore belga, infatti, ha il contratto in scadenza il prossimo giugno 2020 e la dirigenza partenopea non ha alcuna intenzione di rinnovargli il contratto. Il giocatore vorrebbe restare in azzurro almeno fino al 2021 per poi andare a chiudere la carriera in Belgio. La SSC Napoli, però, ha intenzione di terminare prima il rapporto di lavoro.

L’unico modo per convincere Aurelio De Laurentiis è continuare a segnare come fatto negli anni scorsi e superare Marek Hamsik e Diego Armando Maradona nella classifica dei bomber di tutti i tempi. Dries Mertens, comunque, non vede l’ora di ritornare in azzurro dopo la Nazionale e continuare a segnare per far felici i tifosi napoletani.

Nonostante ciò, il futuro di Dries Mertens è ormai segnato: lascerà Napoli a parametro zero il prossimo giugno. Con l’attaccante belga, anche José Maria Callejon potrebbe andare via a parametro zero.

L’attaccante spagnolo, infatti, avrebbe chiesto ad Aurelio De Laurentiis un rinnovo biennale. Il presidente azzurro, però, non ha intenzione di rinnovare per due anni ad un calciatore ormai avanti con l’età, e per questo avrebbe offerte un nuovo contratto di un anno con possibile opzione sul secondo a seconda delle prestazioni in campo.