sabato, Maggio 25, 2024
HomeSportCalcioNapoli, il retroscena di Damiani: "Gli azzurri avevano preso Sabaly, poi cambiarono...

Napoli, il retroscena di Damiani: “Gli azzurri avevano preso Sabaly, poi cambiarono idea improvvisamente”

Oscar Damiani, noto procuratore ed esperto di calciomercato, ha rilasciato nelle ultime ore importanti dichiarazioni ai microfoni di Kiss Kiss Napoli, nel corso della trasmissione “Radio Goal”. Oggetto delle sue parole è stato un aneddoto che vide protagonisti tempo fa il calciatore Youssouf Sabaly ed il club partenopeo. Ecco le dichiarazioni del procuratore.

“Il Napoli vuole Youssouf Sabaly? Mi sembra davvero molto strano e vi spiego il perché. Il club di Aurelio De Laurentiis ha bocciato il calciatore dopo averlo già preso. Dopo una visita medica i partenopei si tirarono indietro”.

“Il Napoli non ha rinunciato a Sabaly perché infortunato, ma cambiò improvvisamente idea dicendo che non interessava più. Si parlò di un problema al ginocchio, ma non credo fosse la vera ragione anche perché il giocatore scese in campo col Bordeaux dopo circa un mesetto.”

Non solo Sabaly. Damiani ha poi continuato parlando delle possibili cessioni del Napoli, con particolare attenzione a due nomi su tutti: Fabian Ruiz e Koulibaly. Per il procuratore, il centrocampista spagnolo potrebbe essere quello più facilmente sacrificabile. Ecco quanto affermato a riguardo.

“Chi venderei tra Fabian Ruiz e Kalidou Koulibaly? Dipende dalle alternative. Se c’è il sostituto dello spagnolo, allora Fabian può essere ceduto altrimenti meglio tenerlo e vendere il senegalese”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME