Napoli, il tuo prossimo terzino è Matthias Oliveira

0
Wikipedia Creative Commons

L’addio sicuro di Ghoulam e l’incerta permanenza di Mario Rui, potrebbero lasciare la fascia sinistra del Napoli priva di interpreti naturali. Per anni quel reparto è stato considerato l’anello debole della squadra partenopea, viste le altalenanti prestazioni da parte del portoghese (anche se in questa stagione ha giocato molto bene). Probabilmente nella prossima stagione questo problema potrebbe essere definitivamente risolto, grazie ad un acquisto che secondo “Il Mattino” potrebbe essere ufficializzato nel prossimo periodo.

Il giocator e in question è Mathias Oliveira, terzino sinistro uruguaiano in forza al Getafe. Egli è un classe 97 che all’occorrenza può giocare come esterno di centrocampo, grazie alle sue spiccate caratteristiche offensive, che lo portano spesso al cross e alla fase d’attacco in senso generico.

Riguardo questo giocatore se ne parla dal mese di gennaio, in cui De Laurentiis, già all’epoca, avrebbe raggiunto un accordo col presidente del club spagnolo, Angel Torres. L’ufficialità dell’affare non è mai stata data in tutti questi mesi, tanto è vero che alcune dichiarazioni di Torres ha detto “Ne parleremo a fine stagione, ora concentrati sulla salvezza. Se il Napoli accelera, paga la clausola e chiude subito l’affare”.

Nell’articolo odierno del “Il Mattino” ha dichiarato che invece l’affare sarebbe in dirittura d’arrivo: “L’accordo con l’agente del calciatore è totale.1,3 milioni di euro per i prossimi cinque anni (Il Napoli ha tentato di chiudere già a gennaio). Ed è vicinissima l’ intesa con il club spagnolo, che spinge perché il Napoli paghi per intero la clausola rescissoria di 20 milioni ma in realtà è pronta a dare il via libera per una cifra attorno ai 12 milioni”. Prosegue il quotidiano: “A meno di clamorosi colpi di scena, Olivera è il secondo colpo di questo nuovo Napoli”.

Il Napoli potrebbe finalmente accogliere il tanto e agonato terzino sinistro che attendeva da anni. Oltre alle caratteristiche sopracitate, Olivera è anche un giocatore molto rapido e nell’uno contro uno può essere davvero una spina nel fianco per le difese avversarie. Nonostante debba maturare visto i suoi 24 anni, Olivera è di sicuro un innesto molto valido per il Napoli, con il terzino che ha ampi margini di miglioramento. Spalletti sarà di sicuro felice di aggiungere questa pericolosa freccia al suo arco.