Napoli, Kim è già il nuovo pilastro della retroguardia: c’è il retroscena sul Tottenham

Fu il Tottenham ad accorgersi per primo delle sue grandi qualità e lo aveva quasi preso, ma poi...

0

Kim Min Jae è arrivato da poco sal campionato cinese, ma è già diventato a tutti gli effetti un vero e proprio caposaldo della difesa del Napoli delle meraviglie, che sta sorprendendo tutti sia in campionato che in Champions.

Le sue ottime prestazioni l’hanno fatto differenziare anche durante la sfida contro il Milan di Stefano Pioli, contro il quale ha dato il meglio di sé, affermandosi come un punto di riferimento per la retroguardia.

L’ex Fenerbahce è molto ben visto da Luciano Spalletti, che già aveva speso parole d’elogio nei suoi confronti ancor prima che arrivasse al Napoli. Ma c’è un retroscena molto particolare che lo riguarda.

Prima che passasse ai turchi, infatti, fu il Tottenham ad accorgersi per primo delle sue grandi qualità e lo aveva quasi preso dal campionato cinese.

Alla fine non se ne fece più nulla e MinJae passò ai turchi. In realtà, voci di mercato affermano che ci sarebbe un forte interesse da parte di alcune big inglesi, che vorrebbero tentare di strapparlo al Napoli.