Napoli, si pensa ad Evanilson per sostituire Osimhen: valutato 40 milioni di euro

Se dovesse partire il nigeriano, il club potrebbe valutare il centravanti del Porto

0
Napoli
Pixabay

Victor Osimhen potrebbe partire, per questo il Napoli si guarda intorno per scovare un potenziale sostituto. Secondo indiscrezioni raccolte dalla redazione di AreaNapoli.it, pare che il club stia monitorando Francisco Evanilson de Lima Barbosa, più comunemente noto come Evanilson. Quest’ultimo è un centravanti del Porto classe 1999.

Il Napoli si guarda intorno

Il centravanti del Porto è considerato ancora parzialmente inesploso: diciotto gol in questa stagione tra campionato e coppe. Per ora il club azzurro si limita a monitorare la sua crescita così da ritenerlo potenzialmente idoneo.

Il Porto questo lo sa bene e ha fissato una valutazione molto alta, almeno 40 milioni di euro. Nel frattempo il Napoli si gode Osimhen, consapevole dell’investimento fatto un paio di anni fa per averlo. Spalletti, infatti, lo considera un punto fermo per la squadra e questo non è da sottovalutare.

Le parole di Bargiggia sulla situazione del Napoli

“Il Napoli ha deciso di riscattare Frank Aguissa anche alle cifre pattuite all’inizio, 15 milioni di euro. Si è provato ad abbassare le cifre del riscatto, ma il Fulham da quell’orecchio non ci sente molto. Il Napoli lo confermerà a prescindere e gli farà firmare un contratto fino al 2026. Uscite? Fabian Ruiz è considerato il giocatore da sacrificare per fare cassa, anche in ottica di un abbassamento del monte ingaggi, che gli azzurri vogliono abbassare da 100 milioni a 80″ ha spiegato Paolo Bargiggia ai microfoni di 1 Football Club.

“Un altro calciatore che il Napoli può lasciar partire è Diego Demme, ormai trentunenne: per qualche milione può essere ceduto, così da puntare a ringiovanire il ruolo di primo rincalzo in mediana. In tal senso, si pensa ad Adrien Temeze del Verona” ha continuato.