Napoli, Spalletti: “Non parlo di turnover, è offensivo. Mertens è uno che si prende le responsabilità”

0
Luciano Spalletti fonte foto: Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=18194766
Luciano Spalletti fonte foto: Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=18194766

L’allenatore del Napoli, Luciano Spalletti, nella classifica conferenza stampa prepartita, ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui ha parlato della gara e dei giocatori a disposizione per la partita.

Parlare di turnover è offensivo, io non ne parlo. Io parlo di passare il turno, che è diverso. La rosa ce lo permette e se si vede all’inizio del campionato, giocavano Meret, Manolas, Lobotka fino all’infortunio, chi gioca adesso non è per turnover, sono altri titolari“.

Mertens? Ci permette di avere più titolari, più certezze, più leader, è uno di quelli che si prende le responsabilità, sa come si fa. Eravamo lì ad aspettarlo, ci fa piacere“.

Luciano Spalletti non vuole sentire parlare di turnover, ma solo di un cambio di giocatori titolari. Del resto, la rosa a disposizione del mister, è tale da consentire cambi senza diminuire la qualità.

Parlando di Koulibaly, Osimhen ed Anguissa, Luciano Spalletti ha infine dichiarato: Ci sono giocatori che hanno muscoli differenti da altri, soprattutto i giocatori di colore hanno questa potenzialità qui, si rigenerano velocemente per fare numeri che non ci aspettiamo nelle corse“.