Napoli, su Koulibaly irrompe il PSG: pareggiata l’offerta del Manchester City

0
Koulibaly, difensore del Napoli, fonte Di Dariolucky - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=46780166
Koulibaly, difensore del Napoli, fonte Di Dariolucky - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=46780166

Clamoroso quanto affermato nelle ultime ore da Ciro Venerato. Il giornalista Rai Sport ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni ai microfoni di Kiss Kiss Napoli, nel corso della trasmissione sportiva Radio Goal. Principale protagonista delle dichiarazioni è stato Kalidou Koulibaly. Ecco le sue parole.

“La prossima settimana sarà decisiva. De Laurentiis capirà che non può richiedere certe cifre. Koulibaly guadagnerà 12 milioni di euro a stagione per i prossimi 5 anni. Il Napoli gli riconoscerà un bonus di addio pari a 1,2 milioni. Il City offre a De Laurentiis a 60, 65 milioni.

Poi la clamorosa notizia. Non solo infatti il Manchester City sul difensore senegalese ma anche, improvvisamente, il PSG. Da Parigi hanno fatto sapere al direttore sportivo azzurro Cristiano Giuntoli di essere disposti a pareggiare l’offerta inglese per il cartellino del calciatore.

Leonardo ha chiamato De Laurentiis per l’ex Genk. Il Psg vuole il calciatore senegalese. Koulibaly non dice no ai francesi, ma preferisce il City. Leonardo ha parlato con Giuntoli e De Laurentiis, pareggerebbe l’offerta del club inglese“.

Chiaro che a parità di offerte divenga fondamentale la volontà del calciatore stesso. Kalidou Koulibaly non ha mai nascosto la sua ammirazione verso la Premier League, campionato in cui potrà giocare accettando la corte del Manchester City. Per tale motivo i Citizens rimangono in pole position anche dopo il prepotente inserimento del PSG nella trattativa.