Napoli, Szalai in pole per sostituire Manolas: Lucumì e Mina le alternative

0
giuntoli
Cristiano Giuntoli, ad del Napoli. Foto da gonfialarete su concessione Creative Commons

Il Napoli, reduce dall’importantissima vittoria in quel di San Siro contro il Milan, può ora guardare con più ottimismo al futuro ed al proseguo della stagione. Questione di giorni e sarà possibile operare ufficialmente nel mercato di gennaio.

A tale proposito il direttore sportivo Cristiano Giuntoli ha affermato: “Il mercato di riparazione? In questo momento manca un centrale difensivo destro, cercheremo di cogliere qualche occasione ghiotta. Poi vediamo quello che succederà”.

La necessità è dettata dall’anticipato addio di Kostas Manolas, il quale dovrà essere necessariamente rimpiazzato. I nomi che si fanno in entrata sono tanti. L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport ha provato a farne una lista.

In pole position, il nome più caldo al momento dovrebbe essere quello di Attila Szalai, difensore centrale del Fenerbache. Le alternative sono i clombiani Jhon Lucumì del GenkYerry Mina dell’Everton.

L’acquisto non si prospetta dei più semplici. Il budget del Napoli è limitato e la finestra invernale di calciomercato impone di chiudere la trattativa in tempi molto stressi. Il desiderio del club partenopeo è quello di ottenere un prestito con diritto di riscatto, al fine di evitare esborsi economici in un periodo dell’anno in cui il presidente De Laurentiis non ama particolarmente mettere mano al portafogli.