Non solo Ramsey, la Juventus prepara altri 2 grandi colpi a costo zero: i dettagli

La Juventus si muove sul mercato ed è attenta alle occasioni a parametro zero. Ecco chi può sbarcare a Torino

0
Ramsey fonte By Ronnie Macdonald from Chelmsford, United Kingdom - Aaron Ramsey celebrates his goal, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=28492067
Ramsey fonte By Ronnie Macdonald from Chelmsford, United Kingdom - Aaron Ramsey celebrates his goal, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=28492067

Dopo aver ufficializzato l’arrivo di Aaron Ramsey a parametro zero, la Juventus continua a monitorare il mercato e le occasioni che sa offrire. Una strategia che ha portato grandi risultati in passato e che ha permesso alla società di prelevare giocatori importanti senza sborsare nulla ai club di appartenenza, ma occupandosi soltanto di pagare le commissioni per gli agenti e gli ingaggi per i calciatori.

Tra i profili seguiti dal direttore sportivo Paratici c’è quello di Adrien Rabiot, che da mesi viva da separato in casa al PSG. La madre Veronique ha annunciato a gran voce il suo addio al Paris Saint-Germain già mesi fa e da allora è partita la caccia al giocatore.

Prima ci hanno provato Barcellona e Tottenham, ora è il turno della Juventus che proverà ad avvicinarsi alle richieste dell’entourage del francese, che pretende un ingaggio vicino ai 10 milioni di euro.

Oltre a Rabiot, la Juventus monitora con attenzione anche la situazione legata a Filipe Luis, che si libererà a zero dall’Atletico Madrid a giugno. Il terzino brasiliano potrebbe rappresentare il degno sostituto di Alex Sandro, prossimo a lasciare Torino.

Non interessano invece né Frank Ribery né Arien Robben, così come lo stesso Balotelli.