Nunez, nel 2020 vicinissimo al Napoli

0

Nunez del Benfica fu vicinissimo a vestire la maglia del Napoli nel 2020. La trattativa saltò per l’arrivo di Osimhen

Nel 2020 il Napoli fu vicinissimo al clamoroso colpo di mercato. Darwin Nunez del Benfica fu quasi un giocatore partenopeo. A quel tempo il calciatore vestiva la maglia dell’Almeria e Giuntoli ci vide lungo.

Erano pronti 20 milioni di euro per lui, salvo poi svoltare direttamente su Victor Osimhen. Scelta che si è rivelata poi vincente, sia per Nunez che per il Napoli. Entrambe le parti hanno trovato fortuna con le loro scelte, riuscendo a crescere.

Due percorsi differenti, ma sorprendenti

Victor Osimhen si è rivelato fortissimo e un investimento oculato della dirigenza azzurra. Anche se – forse – Darwin Nunez resta un fortissimo rimpianto. Si parla di due trasferimenti tra i più azzeccati degli ultimi anni, con l’uruguaiano poi al Benfica e il nigeriano al Napoli.

Nunez al Benfica è esploso definitivamente, attirando su di se le voci di mezza Europa. Stessa cosa si può dire per Osimhen, pagato però all’epoca molto di più. Entrambi hanno fatto e continuano a fare la fortuna dei rispettivi club, che in estate potrebbero monetizzare.

Varie le squadre sui due giocatori, con la Premier League che potrebbe scatenare una vera e propria asta per entrambi. Osimhen resta il fiore all’occhiello degli azzurri, che per una cifra vicina agli 80 milioni potrebbe però partire. Per Nunez si parla invece della possibilità di un approdo in Italia, oltre che in terra inglese. Per lui ci sarebbero anche Juventus, Inter e Milan.