Nuovo decreto Covid, dal 3 maggio ipotesi zona ‘gialla rafforzata’. Poche speranze per la Campania

0
Foto di Google contrassegnata per essere riutilizzata

L’emergenza Covid-19, anche nell’anno 2021, sta costringendo milioni di persone a limitare le proprie attività personali, con la pandemia che, purtroppo, continua a non arretrare se non minimamente per restrizioni e vaccini.

In Italia, almeno fino a fine aprile, non ci saranno zone gialle, con la penisola che sarà bicolore: arancione e rosso.

Solo dal 3 maggio, secondo le ultime indiscrezioni, vi potrebbero essere le prime riaperture, con il governo che starebbe pensando ad un nuovo decreto con una colorazione quasi inedita, quella del giallo rafforzato.

Non sarà, quindi, un liberi tutti, ma continueranno ad esserci importanti restrizioni consentendo, però, la riapertura di numerose attività quali bar, ristoranti e palestre.

La zona bianca, per ora, sembra essere ancora un miraggio. Quest’estate, secondo gli esperti, sarà diversa dalla precedente e le restrizioni non saranno tolte. La Campania al momento è ancora in zona rossa ma dalla settimana prossima ritornerà in arancione. Dai numeri, però, sembra quasi impossibile, al momento, che la Regione possa diventare giallo rafforzato già dal 3 maggio.