Rifiutata l’offerta da 8 mln del Napoli, Wanda Nara chiarisce la posizione di Mauro Icardi

0
Wanda_Nara_Instagram
Fonte: Instagram

Con Fernando Llorente il Napoli ha completato il reparto offensivo chiudendo le porte a Mauro Icardi. L’attaccante dell’Inter, infatti, non era convinto della società partenopea, preferendo restare in nerazzurro invece che trasferirsi a Napoli. L’attaccante, infatti, ha aspettato fino all’ultimo la Juventus, unica sua vera scelta.

La moglie del giocatore, Wanda Nara, però, ha deciso di rilasciare alcune dichiarazioni per chiarire la situazione: “Non abbiamo rifiutato il Napoli, ma abbiamo rifiutato qualsiasi genere di soluzione che non prevedesse la permanenza di Mauro all’Inter. Se farebbe comodo ad Ancelotti? Un giocatore che a 26 anni ha già segnato 124 gol farebbe comodo a qualsiasi squadra, non solo a loro“.

Non è vero che stiamo aspettando la Juve. Antonio Conte è uno degli allenatori migliori al mondo e secondo me ha la caratura per decidere se far giocare Mauro o no. Anche se si sa che la scelta di escluderlo è della società e la società, che paga gli stipendi, ha il diritto di fare queste scelte. Fin dall’inizio Mauro non si è mai sentito sul mercato e non ci si sente nemmeno adesso. Lui vuole giocare all’Inter“.

Wanda Nara, quindi, ha voluto chiarire la situazione di Mauro Icardi. Nonostante i messaggi per l’Inter, la società nerazzurra non ha alcuna intenzione di far giocare l’attaccante visti i suoi comportamenti.

Anche i tifosi dell’Inter non accetterebbero un reintegro del giocatore in squadra. I tifosi, infatti, si sono chiesti il motivo per il quale non è stata accettata l’offerta del Napoli da oltre 8 milioni a stagione. Molti, sul web, si sono chiesti se il motivo fosse la paura di trasferirsi in Campania per la criminalità visti i suoi cinque figli. Wanda ha deciso di rispondere con le dichiarazioni precedenti dichiarando ancora amore per la società Inter e lasciando perdere ogni cosa.