Roma alla caccia di un portiere: si valuta un profilo italiano!

0

Si sa, il ruolo del portiere è piuttosto delicato nel calcio. Bisogna saper scegliere bene chi difenderà la propria porta dagli assalti avversari. La Roma ha sempre avuto un po’ di problemi da questo punto di vista. Anche lo stesso Szczesny, il titolare, non offre le dovute garanzie. Con De Sanctis ormai avanti con l’età, ecco che alla Roma si pensa al futuro numero 1. Il polacco, quasi certamente, andrà via a fine stagione. Si valutano profili tutti italiani: oltre a Scuffet, nel mirino giallorosso ci è finito anche il 23enne dell’Atalanta Marco Sportiello. Un elemento di sicuro avvenire e, in virtù di ciò, la Roma lo sta monitorando con attenzione. Anche a lui non dispiacerebbe l’idea di indossare la maglia giallorossa, come confessato alle pagine del quotidiano Tuttosport“Fa piacere che la Juventus mi possa seguire con attenzione, ma c’è ancora Buffon lì. Se potessi scegliere andrei alla Roma, mi piacciono le pressioni. Da bimbo ero tifoso del Milan, ma quando giochi, poi, smetti di tifare”. Chiuso un portone, si apre uno Sportiello. Roma alla finestra, a scrutare.