Roma, difficoltà ad arrivare a Defrel: spunta Driussi per l’attacco

0

La Roma si muove sul mercato, la priorità è trovare un degno sostituto di Mohamed Salah, impegnato a gennaio con il suo Egitto in Coppa d’Africa, l’egiziano potrebbe saltare dalle 4 alle 7 gare di campionato. Tanti i profili associati ai giallorossi negli ultimi giorni, il sogno di Massara è Memphis Depay, olandese dello United in rotta con Mourinho, lo stesso Depay però qualche giorno fa ha fatto sapere di voler restare in Premier. Il nuovo ds della Roma nei giorni scorsi ha avuto contatti anche con il presidente dell’Atalanta Percassi, sul tavolo c’era il cartellino del Papu Gomez, ma la società bergamasca si opposta ad un’eventuale cessione, dichiarando che l’argentino resterà almeno sino a giugno. Stessa risposta ricevuta anche dal Sassuolo, con la Roma che aveva avuto contatti con l’agente di Defrel, contatti svelati dallo stesso agente, i neroverdi però considerano possibile la cessione dell’attaccante solamente a fine stagione.

Massara è al lavoro per cercare ulteriori alternative e ne avrebbe individuata una davvero interessante, si tratta di Sebastian Driussi, argentino con passaporto italiano classe ’96 del River Plate. I giallorossi lo seguono da tempo ed il giocatore era stato avvistato a Roma qualche mese fa. In questa stagione Driussi ha messo a segno 8 reti in 11 presenze, numeri che non sono passati inosservati nè alla Roma nè al Milan, altra pretendente per l’argentino. Driussi potrebbe arrivare nella capitale per 7/8 milioni di euro.