Roma, fissata la deadline per Alisson: Areola e Sirigu in caso di partenza

0
Alisson Becker, fonte By Agencia de Noticias ANDES - ECUADOR vs BRASIL / ARCO SUR, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=51047016
Alisson Becker, fonte By Agencia de Noticias ANDES - ECUADOR vs BRASIL / ARCO SUR, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=51047016

Più passano i giorni e più aumentano le possibilità che Alisson resti nella capitale nella prossima stagione. Il portiere brasiliano è nel mirino di tanti club europei ma ad ora Monchi non ha ricevuto alcuna offerta.

La Roma non ha alcuna intenzione di cedere Alisson, ma qualora il portiere decidesse di andar via i giallorossi non si opporrebbero, a condizione che il club interessato offra la cifra richiesta, fissata intorno agli 80 milioni di euro.

La società ha stabilito anche una deadline per la cessione. Chi vorrà il portiere brasiliano dovrà acquistarlo entro la fine di luglio, in caso contrario Alisson resterà nella capitale. In questo modo Monchi vuole evitare di trovarsi impreparato e senza portiere a pochi giorni dall’inizio del campionato.

Nel frattempo il direttore sportivo si sta guardando intorno alla ricerca di eventuali sostituti. Il primo nome è Alphonse Areola, 25enne portiere del Paris Saint-Germain. Piace anche Sirigu, anche se l’ex Palermo ha appena rinnovato con il Torino.

Su Alisson c’è il forte interesse di Real Madrid, Chelsea e Liverpool, ma al momento nessun club si è avvicinato alla cifra chiesta dalla Roma. Vedremo se entro due settimane le pretendenti si faranno avanti, il tempo stringe e Alisson si avvia verso la permanenza.