Roma, il Rennes vuole tenere Nzonzi. Il presidente Holveck: “Giocatore fondamentale per noi”

Il centrocampista potrebbe restare in Francia e liberarsi definitivamente dai giallorossi

0
Steven N'Zonzi, fonte Di Антон Зайцев - https://www.soccer.ru/galery/1078262/photo/760426, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=74225248
Steven N'Zonzi, fonte Di Антон Зайцев - https://www.soccer.ru/galery/1078262/photo/760426, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=74225248

Steven Nzonzi tornerà a Trigoria al termine del prestito al Rennes. Il centrocampista francese in quest’anno e mezzo è divenuto uno dei pilastri del club e per tale motivo potrebbe restare in Ligue 1.

La Roma è alla ricerca di una sistemazione definitiva per il giocatore, che non rientra nel progetto tecnico di Mourinho. Il Rennes è interessato all’acquisto, come rivelato a L’Equipe dal presidente Nicolas Holveck:

“È stato un giocatore fondamentale in questa stagione, è il nostro metronomo. Ci siederemo tranquillamente con lui per discutere della prossima stagione.

Di sicuro posso dire che è un giocatore importante. Dopodiché, tutto dipenderà anche da ciò che desidera”.

Nzonzi è legato alla Roma fino al 2022, ma per evitare di mettere a bilancio una minusvalenza i giallorossi devono cederlo per almeno 7,5 milioni di euro. Impresa non semplice considerando l’età (32 anni) e la breve durata del contratto con i capitolini.