Roma, inizia la cura Spalletti: doppie sedute specializzate fino a domenica

0
Luciano Spalletti, fonte By Photojournalist Roberto Vicario - Photojournalist Roberto Vicario, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=6775761
Luciano Spalletti, fonte By Photojournalist Roberto Vicario - Photojournalist Roberto Vicario, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=6775761

La sconfitta con il Torino non è andata giù a Luciano Spalletti, il tecnico dopo la gara ha parlato ai microfoni di Sky Sport, analizzando gli errori commessi dai suoi uomini:“Ci siamo allungati troppo e la difesa ha reagito come reparto solo. La squadra non ha trovato le distanze giuste per aiutare la difesa. Cattiveria? Un po’ di determinazione ci manca, ci sta di sbagliare qualche occasione importante. Noi abbiamo visto troppe volte che abbiamo di squadra alti e bassi nel lungo periodo. Non è l’episodio che mi interessa, ma lo storico. Con me e con altri allenatori. Quando viviamo l’entusiasmo di una piazza fa di più di quello che normalmente accade. Invece alle prime difficoltà si abbassa e va in confusione. Alti e bassi mentali? Sì, perché va ad essere interessata la natura tecnica. Ma è sempre da un po’ di presunzione di aspettare che le cose accadano da sole perché ho un nome, un blasone, una qualità. La direzione del successo non è così. È la strada opposta. L’allenatore, se c’è questo, è il primo ad essere colpevole. Non li fa abituare ad avere un andamento regolare”.

Per cerca di colmare le lacune difensive e di concentrazione Spalletti ha indetto una settimana di lavoro specifico con doppia seduta tutti i giorni per migliorare laddove ci sono state delle carenze. La squadra si allenerà per reparto, alle 11 sarà la volta della difesa, alle 14 il centrocampo e infine alle 16 l’attacco, con l’obiettivo, come riferito da Roma Radio, di colmare le lacune e di aumentare la concentrazione.