Roma, Kalinic si offre come vice-Dzeko: la società vuole un profilo giovane

L'attaccante spinge per tornare nella capitale, ma i giallorossi hanno idee diverse

0
Nikola Kalinic, fonte Wikimedia Commons
Nikola Kalinic, fonte Wikimedia Commons

L’ufficialità del trasferimento di Alvaro Morata alla Juventus esclude l’approdo di Edin Dzeko alla corte di Andrea Pirlo. Il centravanti bosniaco resterà nella capitale, ma la Roma sarà comunque obbligata ad intervenire sul mercato per prelevare un’alternativa che permetta al numero nove di tirare il fiato.

Lo scorso anno era stato Kalinic a svolgere quel ruolo, ma i giallorossi a fine stagione hanno deciso di non riscattarlo e il croato ha fatto ritorno all’Atletico Madrid, con cui ha un contratto fino al 2021.

Kalinic è alla ricerca di una nuova sistemazione e si è proposto nuovamente ai giallorossi, rifiutando due offerte dalla Turchia. Il croato vuole tornare, ma la Roma al momento ha altre idee.

La società cerca un profilo giovane e di prospettiva: il sogno è Moise Kean, centravanti ceduto dalla Juventus all’Everton solamente un anno fa. Il giocatore alla sua prima in Premier ha deluso e il club inglese in caso di offerte importanti è pronto a cederlo.

La valutazione di Kean si aggira sui 25/30 milioni di euro, cifra alta per la Roma, che al momento è disposta ad offrire solo un prestito oneroso con diritto di riscatto.