Roma, Monchi blinda i gioielli: Perotti, Manolas e Florenzi pronti a rinnovare

0
Monchi, Roma, fonte Vimeo
Monchi, Roma, Fonte: Vimeo

Il tempo delle rivoluzioni in casa Roma è finito, il nuovo direttore sportivo Monchi ha deciso di costruire una squadra sempre più competitiva partendo da una base solida e dalla conferma degli uomini chiave. Un lavoro che sta svolgendo dalla scorsa estate e che porterà ai rinnovi di Manolas, Florenzi e Perotti.

Le trattative per il prolungamento del centrale greco sono a buon punto, le parti sono molto vicine all’intesa e prima di Natale potrebbe arrivare l’ufficialità. Manolas guadagnerà circa 3 milioni di euro a stagione più bonus fino al 2022, nel contratto sarà inserita anche una clausola rescissoria compresa tra i 35 e i 40 milioni. Dopo il difensore sarà il turno di Alessandro Florenzi, il jolly numero 24 ha intenzione di ripercorrere le orme di Totti e De Rossi, per questo di comune accordo con la società sta trattando per il rinnovo fino al 2022. Le cifre ancora non sono note, ma è probabile che l’ingaggio sarà uno dei più alti in rosa. Pronto a restare ancora a lungo nella capitale anche Diego Perotti, l’esterno argentino è in scadenza nel 2019, Monchi e il suo entourage stanno lavorando sul prolungamento fino al 2021 con ritocco verso l’alto dell’ingaggio. Nelle prossime settimane ci saranno importanti novità.