Roma, obiettivo Shaqiri, ma Hughes lo blinda: ‘Vogliamo che migliori con noi’

0

La Roma sta cercando soluzioni sul mercato per sopperire all’assenza di Salah, che tra qualche mese sarà impegnato in Coppa d’Africa con il suo Egitto, una delle favorite per la vittoria finale. Fattore da non sottovalutare dato che il giocatore con tutta probabilità affronterà la fase finale del torneo, ritardando quindi il suo rientro nella capitale. I giallorossi sono alla ricerca del profilo ideale che possa sostituire l’egiziano e la scelta sarebbe ricaduta su Xherdan Shaqiri, esterno d’attacco ex Inter attualmente allo Stoke City. Nei giorni scorsi ha parlato l’agente del giocatore aprendo ad una possibile partenza, nella giornata di ieri in merito alla questione si è espresso anche Mark Hughes, allenatore dello Stoke, che ha parlato in conferenza stampa in vista della partita contro il Sunderland:

Shaqiri ascolta ogni consiglio che gli viene detto ed è molto concentrato sullo Stoke City. Cerca sempre di capire cosa io voglio da lui e anche ciò che i suoi compagni vogliono. E’ concentrato nel diventare un giocatore sempre migliore. E’ ancora giovane, c’è molto su cui migliorare e noi vogliamo che Shaqiri migliori qui con noi. C’è sempre qualcosa che può migliorare, sia dal punto di vista fisico, sia sul lato tecnico. Nulla mi lascia pensare che il giocatore sia stato turbato dalle voci di mercato che lo riguardano” 

Il tecnico gallese vuole che il giocatore rimanga in Inghilterra, ma un’offerta della Roma sarebbe difficile da rifiutare per lo svizzero, in cerca di rilancio in un grande club dopo aver deluso con l’Inter. Lo Stoke lo valuta 15 milioni, la Roma ne ha offerti 10, c’è ancora distanza da colmare, ma le parti si risentiranno a breve per cercare un accordo che accontenti tutti.