Juventus-Udinese, un anno dopo Federico Mattiello torna tra i convocati!

0
Max Allegri, allenatore della Juventus
Max Allegri, allenatore della Juventus

E’ il giorno di Juventus-Udinese. I bianconeri devono ritrovare il feeling con il campionato. E perché no, allungare sulle dirette inseguitrici, approfittando dello scontro diretto tra Napoli e Roma.

Allegri ha ottimi motivi per sorridere questa sera, al di là del risultato. Ritroverà tanti Nazionali e tanti infortunati. Tra questi ci sarà Federico Mattiello, rientrato un anno dopo tra i convocati. Vi ricordate di lui? A 21 anni ha già subìto due gravissimi infortuni che ne hanno bloccato l’ascesa. Ora è pronto a rivedere il campo, almeno dalla panchina. La sua convocazione è passata un po’ sottotraccia. Nel giorno in cui torna anche il più illustre Marchisio, c’è da registrare anche la sua presenza. Lui rappresenta uno dei terzini sinistri più promettenti del calcio italiano, ma anche uno dei più sfortunati: l’8 marzo 2015 subì la frattura esposta di tibia e perone contro la Roma. Risultato: sette mesi e mezzo di stop! Il 22 ottobre dello stesso anno la sfortuna si accanisce di nuovo contro di lui. Questa volta il risultato è frattura composta, con interessamento della tibia, ma sempre alla stessa gamba. Federico non si abbatte: torna alla Juventus e ricomincia con la riabilitazione. E’ il 2 ottobre 2016 quando Mattiello rimette il piede in campo con la Primavera di Fabio Grosso. Una storia da raccontare. Un ritorno in campo, o meglio, in panchina che sa di liberazione! Queste, intanto, saranno le probabili formazioni di Juventus-Udinese, anticipo del sabato sera ore 20.45.